Username: Password:

Switch monitoring (dettagli)

Il monitoring di switch con Zetamonitor è limitato al supporto del protocollo SNMP presente in genere su tutti i modelli managed.
L'installazione di ZetaConnector appliance o come immagine VMware è obbligatoria per il monitoring di questo tipo di apparati, sarà infatti questo server interno alla vostra azienda che aggregherà i dati per poi spedirli al server Zetamonitor.

Nel caso di switch Cisco della famiglia Catalyst potrebbe essere necessario abilitare il supporto SNMP tramite il seguente comando:

(config) snmp-server community public RO

nel caso si voglia restringere l'accesso solo ad alcuni dispositivi è necessario creare delle access list e aggiungerle al comando precedente in questo modo:

(config) access-list 60 permit
(config) snmp-server community public RO 60

Per verificare che il supporto SNMP sia effettivamente abilitato lanciare il seguente comando da un PC Linux:

snmpwalk -c public -v2c IP_switch

I template presenti sono stati creati per i principali modelli ad 8/24/48 porte sia 10/100 Mbit/s che 10/100/1000 Mbit/s e testati su apparati Cisco Catalyst e HP Procurve; essendo l'SNMP un protocollo standard è molto probabile che tali template siano compatibili con switch non nell'elenco ma con caratteristiche simili.

I dati disponibili saranno:

  • informazioni sul sistema monitorato (hostname, modello, versione software, etc)
  • errori in ingresso/uscita per ogni singola porta (ifInErrors/ifOutErrors) con segnalazione di eventuali errori per porte o schede di rete guaste, problemi su cavi, CRC error etc
  • traffico in ingresso/uscita per ogni singola porta (ifInOctets/ifOutOctets) con grafici disponibili
  • stato link per ogni porta (IfOperStatus)
  • stato di ogni porta (ifAdminStatus) con segnalazione su anomalie
  • raggiungibilità dello switch (ping) con segnalazione se offline